Alessandro Agliardi (15)

Da EFL - Società Storica Lombarda.

(17 giugno 1636 † 30 gennaio 1692)

Genealogia

Torna ad Agliardi

Agliardi 15b Alessandro (Baschenis) b.jpg

Evaristo Baschenis. Ritratto di Alessandro Agliardi

Figlio di CAMILLO e di Ettora Martinengo

Conte Cav. ID. V.

Battezzato il 16 agosto 1636. Padrino Co. Armanno Gambara e madrina C.ssa Orsola Brembati.

Dottore in U. J. all’Università di Padova. Cultore d’arte e musica come si desume dal quadro del Baschenis (1617-1677). Fu Consigliere della città negli anni 1674-1692. In seguito ad un conflitto mortale con un Benaglio fu bandito nel 1680 (per confisca dei beni vedi Archivio Agliardi G/11/1,15,17). Nominato famigliare intimo del Cardinale Vincenzo Ottavio Ursino con bolla del 24 marzo 1681.

Fu riabilitato nel 1684 per intercessione di Sobieski re di Polonia, che gli era amico.

Probabile estensore della storia di famiglia. Costituì il V fidecomesso con testamento del 1692.

Per i beni acquistati dal 1692 al 1792 vedasi Archivio Agliardi (A/15/1.L)

Nel 1674 e 1680 era nel Consiglio della MIA

Agliardi 15a-b Alessandro e Bonifacio (Baschenis Trittico) b.jpg

Evaristo Baschenis, Trittico Agliardi, Alessandro [a sin.] con il fratello Bonifacio