Pezzani

Da EFL - Società Storica Lombarda.
Spreti, vol. V, p. 308

Vittorio Spreti, Enciclopedia storico-nobiliare italiana, Milano, 1928-32, vol. V, p. 308:

Famiglia di Soncino, creata nobile da S. M. Umberto I con decreto 1° agosto 1889 in persona di ANTONIO Pezzani. Vanta un’antica civiltà. Nel 1606 un SIMONE, di Bartolomeo, conseguì nell’Università di Padova l’abilitazione all’esercizio della chirurgia.

Tra coloro che maggiormente si resero benemeriti del comune di Soncino, sono ricordati: MARC’ANTONIO, nipote di Bartolomeo, che ereditò i beni fidecommissari della famiglia Guargnanti, alla quale apparteneva Francesca, moglie del detto Bartolomeo; CESARE-TOMMASO, vissuto nella seconda metà del sec. XVIII, che fu notaio collegiato, podestà di Covo ed altre terre, giudice di pace, ecc. Si distinsero poi CESARE, deputato al Parlamento, fratello del suddetto Antonio, che fu pure deputato al Parlamento e sindaco per 15 anni di S. Stefano Cremasco.

La famiglia è iscritta nel Libro d’Oro della Nob. Ital. e nell’Elenco Uff. Nob. Ital. col titolo di nobile (mf.), in persona di:

GIROLAMO, n. Soncino, 15 novembre 1852, di Antonio (n. 1820, † 1898) e di Teresa dei conti Sottocasa, sposato in Piacenza il 16 aprile 1897 con Giuseppina Vercesi.

Figli: CAMILLO, n. Piacenza, 9 febbraio 1898, e VITTORIO.

Fratelli: 1) RICCARDO, n. 1855, spos. 1888 con Maria Anna Fischietti; 2) ENRICO, n. 1856, monsignore, dottore in diritto canonico; 3) FELICE, n. 1858, spos. 1893 con Enrica dei conti della Scala; 4) Alessandra, n. Soncino, 28 aprile 1859; 5) † ANTONIO, n. Soncino, 25 gennaio 1862, spos. 10 dicembre 1893 con Antonietta della Volta; 6) Felicita; 7) FRANCESCO; 8) GIACOMO PIETRO, spos. con Paola Giuseppina Heilmann.

Figli di Riccardo: a) ANTONIO, n. 1889; b) Teresa, n. 1893.

Figli di Giacomo Pietro: a) ENRICO, n. Monaco di Baviera, 9 ottobre 1901; b) Cesarina, n. Monaco di Baviera, 5 agosto 1903.

f. f. [Francesco Forte]


Genealogia

Genealogia Pezzani

Stemmi

ARMA: D’azzurro alla gamba destra, movente dal capo, poggiata sopra la pianura erbosa e premente un serpente che la morde al polpaccio, il tutto al naturale; al capo d’azzurro caricato di tre stelle di sei raggi, d’oro, male ordinate, esso capo sostenuto da una fascia d’oro caricata di due bande di rosso.

CIMIERO: Una stella di 6 raggi d’oro, raggiante.

Stemmi famiglia Pezzani

Storia

Personaggi

Dimore

Cremona, Soncino e Milano

Sepolture

Iconografia

Dipinti e Ritratti

Archivio fotografico

Fonti

Bibliografia

Sitografia

Documenti

Collezioni

Note