Terni de Gregori

Da EFL - Società Storica Lombarda.
Spreti, vol. VI, p. 574

Vittorio Spreti, Enciclopedia storico-nobiliare italiana, Milano, 1928-32, vol. VI, pp. 574-575:

Questa famiglia cremasca è originaria da Terni, ove in antico era conosciuta col nome di Gregori ed esulò nel secolo XII, durante la lotta delle fazioni con un PIETRO Gregori, dottore in leggi, che, abbandonata la patria, si rifugiò a Crema, ove assunse il nome della città di origine. Ben presto assunsero a notorietà e coprirono, nella nuova patria, le principali cariche nella magistratura e paleggiando per i guelfi. Devotissimi alla Repubblica Veneta ebbero da questa incarichi onorevolissimi e quando Venezia fu travagliata dall’aspra lotta cogli Estensi e cogli Sforza, a BARTOLINO Terni de Gregori fu affidata la custodia e la difesa di Crema.

PIETRO fu dotto ricercatore di documenti antichi per la storia della città di Crema. Costui generò quel ramo della famiglia che si estinse con una femmina maritatasi in casa Clavelli.

Con D. R. 19 agosto 1919 e RR. LL. PP. 28 marzo 1920 a questa famiglia S. M. Vittorio Emanuele III, Re d’Italia, concesse il titolo di conte trasmissibile maschi da maschi e in linea e per ordine di primogenitura.

La famiglia è iscritta nel Libro d’Oro della Nob. Ital. e nell’Elenco Uff. Nob. Ital. coi titoli di nobile (mf.), conte (mpr.), in persona di SFORZA (†), di Ferrante, di Sforza, dottore in leggi, comm. mauriziano, n. a Volpino di Bergamo 26 ottobre 1848, † 14 settembre 1920, spos. in prime nozze, 16 giugno 1873, con la nobile Maria dei conti Portapuglia († 5 novembre 1882), in seconde nozze, 1° maggio 1884, con la nobile Anna Tensini († a Crema 2 febbraio 1913).

Figli del primo letto: LUIGI, già aiutante di campo di S. A. R. il Duca di Genova, capitano di fregata nella R. Marina, n. a Crema 8 gennaio 1876, spos. 12 settembre 1900 con Winifred Taylor; Clorinda, n. a Crema 14 febbraio 1877; Rina, n. a San Bernardino 29 ottobre 1878, spos. col conte Carlo Premoli; Bianca, n. ivi 26 ottobre 1880, spos. con Alberto Pelloux.

Figli di Luigi: Maria Jolanda, n. a Spezia 23 giugno 1901, spos. nel 1922 con Marco Francia, di Bologna († 29 ottobre 1923); FRANCESCO SFORZA, n. a Spezia 25 settembre 1903.

Figlio del secondo letto: MARIO, dottore in legge, n. a S. Bernardino 12 maggio 1885.

Sorella: Caterina, n. a Crema nel 1846, spos. nel 1865 con Luigi Pelloux, senatore del Regno e già presidente del Consiglio dei Ministri.

v. s. [Vittorio Spreti]


Genealogia

Genealogia Terni de Gregori

Stemmi

ARMA: Cinque punti d’argento equipollenti a quattro di nero; col capo di rosso.


Stemmi famiglia Terni de Gregori

Storia

Personaggi

Dimore

Crema

Sepolture

Iconografia

Dipinti e Ritratti

Archivio fotografico

Fonti

Bibliografia

Sitografia

Documenti

Collezioni

Note