Sessa di Cremella

Da EFL - Società Storica Lombarda.

I Sessa di Cremella, uno dei numerosi rami della famiglia, sviluppatosi a Como, divennero particolarmente importanti nel campo imprenditoriale e, insieme alla famiglia Gavazzi, diedero vita ad una delle maggiori dinastie industriali dell’Ottocento milanese. Stipite è Filippo Sessa (Como 1786-?) che sposa Elena Pizzagalli; il figlio Carlo (1817-1881) ebbe a sua volta tre figli: Francesco, Giuseppe e Rodolfo. Francesco sposa Carolina (Nina) Cabella, dalla quale ebbe Carlo, Alfredo, Mario, Giulia (sposata Luigi Crespi).

(Agnese Calcaterra)


Genealogia

Stemmi

Storia

Personaggi

Carlo: Fu membro del Comitato Centrale della Associazione Industriale Italiana dalla sua fondazione (1867), mentre nel 1872 collaborò alla nascita della Società per la Filatura dei Cascami di Seta; fondò anche la “fabbrica d’amido e cipria” e la “fabbrica degli alcools”. Quest’ultima, con l’entrata in società di G.A. Fumagalli, cambiò il nome in Sessa-Fumagalli & Co. diventando la prima distilleria industriale italiana. Nel 1857 questa azienda veniva segnalata come una “grandiosa distilleria di alcool, finora unica in Italia”. in Viarenna 3597 (oggi via Arena 19). Nel 1870 acquista dagli amici Cabella l’attiguo edificio di via Arena 21-23. Nel 1881, alla sua morte, gli succedono i figli Francesco, Giuseppe e Rodolfo che nel 1896 si fondono con Branca dando vita alle “Distillerie Riunite Sessa e Branca”. Acquista o fa costruire per i figli 3 ville in Cremella: l’ex monastero Vassalli-Kramer, villa Rodolfo Sessa (oggi villa Del Bono) e villa Sessa-Soncini.

Rodolfo: amico dei Bagatti Valsecchi e collezionista dedica tutta la vita all’arte e al mecenatismo, lasciando in legato la sua collezione alla Pinacoteca di Brera, a quella del Castello Sforzesco e alla Galleria degli Uffizi di Firenze. Abitò a Milano in via Santo Spirito 7.

Giuseppe: detto Peppino, è Presidente del Credito Italiano e dell’Isotta Fraschini (sua è la quarta patente di guida rilasciata a Milano). Nel 1902 incarica l’ing. Arpesani di costruire una casa fuori dal bastione di Porta Vercellina (via Ariosto 1). Oggi di proprietà della famiglia Soncini-Sessa

Dimore

Cremella LC: Villa Sessa, già Vassalli e Kramer, ex Monastero (riadattamento arch. Cecilio Arpesani)

Cremella LC: villa Rodolfo Sessa, oggi villa Del Bono (arch. Cecilio Arpesani)

Cremella LC: Villa Giuseppe Sessa oggi Villa Pizzi

Milano, Via Ariosto 1: palazzina Sessa-Soncini (arch. Cecilio Arpesani)

Milano, Via Santo Spirito 7

Sepolture

Cimitero di Cremella (Lecco)

Iconografia

Dipinti e Ritratti

Archivio fotografico

http://www.lombardiabeniculturali.it/architetture/schede/LMD80-00644/

http://www.lombardiabeniculturali.it/fotografie/schede/IMM-3a130-0019621/ http://www.lombardiabeniculturali.it/fotografie/schede/IMM-3a130-0019622/ http://www.lombardiabeniculturali.it/fotografie/schede/IMM-3a130-0019620/

http://www.lombardiabeniculturali.it/fotografie/schede/IMM-3a130-0019624/ http://www.lombardiabeniculturali.it/fotografie/schede/IMM-3a130-0019626/ http://www.lombardiabeniculturali.it/fotografie/schede/IMM-3a130-0019625/ http://www.lombardiabeniculturali.it/fotografie/schede/IMM-3a130-0019627/ http://www.lombardiabeniculturali.it/fotografie/schede/IMM-3a130-0019623/

http://www.lombardiabeniculturali.it/fotografie/schede/IMM-3a130-0019262/


Fonti

Bibliografia

I luoghi del lavoro, a cura di Alberto Di Bello, Comune di Milano – Servizio biblioteche, 2017 https://milano.biblioteche.it/sites/milano/assets/www/SormaniStoriaLocale/MilanoStoriaLocaleLuoghiDelLavoro.pdf

Giuseppe Sessa, L’alcool industriale: uso e applicazioni, Milano, Società Italiana degli Alcools, 1903

L’assalto alla fabbrica di alcool Sessa, in “Il Pungolo. Giornale politico popolare della sera” (28 maggio 1861)

Rodolfo Soncini Sessa, Palazzina Sessa, in Manuela Alessandra Filippi, Milano nascosta: Dalle pietre romane alla città che sale, Milano, Hoepli, 2019

Villa Sessa Rodolfo a Cremella, in Ville e Castelli d'Italia. Lombardia e laghi, Milano 1907, pp. 45-47

Sitografia

https://giovannitrovatotro.wixsite.com/monumentalediffuso/carlo-sessa

Documenti

Collezioni

Note