Tattara

Da EFL - Società Storica Lombarda.
Spreti, vol. VI, p. 553

Vittorio Spreti, Enciclopedia storico-nobiliare italiana, Milano, 1928-32, vol. VI, pp. 554:

Antica famiglia di Bassano, originaria da Mandello sul lago di Como e stabilitasi in Bassano, per ragioni di commercio, sul finire del secolo XVI. Arricchitasi acquistò posizione considerevole, tanto che nel 1630 fu proposta all’aggregazione del Consiglio, ma la proposta non fu accolta e solo due anni dopo vi fu ammessa in persona di VITTORE. Fu così compresa nell’elenco, delle famiglie nobili di Bassano, approvato dal Senato Veneto con Decreto 28 settembre 1726; la detta nobiltà fu confermata con S. R. dell’imperatore d’Austria del 20 ottobre 1822 e riconosciuta con D. M. 30 ottobre 1889. Inoltre con R. D. 6 dicembre 1928 e RR. LL. PP. 20 dicembre stesso anno, ai discendenti dal nob. BARTOLOMEO ANDREA, di Vittore, S. M. Vittorio Emanuele III, re d’Italia, concesse il titolo di conte con successione primogeniale mascolina.

La famiglia è iscritta nel Libro d’Oro della Nob. Ital. e nell’Elenco Uff. Nob. Ital. coi titoli di nobile (di Bassano) (mf.), conte (mpr.), in persona dei disc. da Bartolomeo Andrea, di Vittore.

È pure iscritta nel Libro d’Oro della Nob. Ital. e nell’Elenco Uff. Nob. Ital. col titolo di nobile (di Bassano) (mf.), in persona di MARCO, n. Bassano 12 dicembre 1858, di Bortolo (1808-1887), di Vittore, e di Adele Sette; dottore in giurisprudenza, comm. della Corona d’Italia, spos. 8 settembre 1884 con Carolina nob. Persicini.

Figli: VITTORIO, n. Bassano 22 dicembre 1889; CESARE, n. ivi 2 luglio 1894; ANTONIO, n. ivi 8 febbraio 1900.

Figli di Vittorio: GIANCARLO, Adelisa.

Figlie di Cesare: Bianca, Silvana.

Fratelli: Antonietta, FRANCESCO, n. Belluno 20 dicembre 1863, ing., spos. con Leonilde Ponzano.

È inoltre iscritta nell’El. Uff. Nob. Ital. col titolo di nobile (di Bassano) (mf.), in persona di VALERIO, di Vittore, di Valerio.

Sorelle: Francesca in Chemin; Maria in Grigolati.

b. c. [Baldassare Compostella]


Ivi, Appendice, parte II, p. 623:

Sono inoltre iscritti nel Libro d’Oro della Nob. Ital. e nell’Elenco Uff. Nob. Ital. 1933, coi titoli di Conte (mpr.), Nobile (mf.) in virtù del D. M. 30 ottobre 1889:

Figlio di Cesare, di Marco, di Bortolo, di Vettore, di Valerio: MARCO GIULIO.

Figli di Valerio, di Vettore, di Valerio: VETTORE, Anna, Elisa, Francesca, LUIGI.

v. s. [Vittorio Spreti]


Genealogia

Genealogia Tattara

Stemmi

ARMA: D’argento al monte di tre cime, uscente dalla punta dello scudo, nel quale è nodrito un tronco d’albero con un ramoscello a destra fogliato di tre pezzi, il tutto di verde.

Stemmi famiglia Tattara

Storia

Personaggi

Dimore

Bassano e Padova

Sepolture

Iconografia

Dipinti e Ritratti

Archivio fotografico

Fonti

Bibliografia

Sitografia

Documenti

Collezioni

Note